Dicono di noi

Oggi Morello alla Conferenza Insiel “Generazione Digitale”

Mar 1, 2011
Nessun commento

Oggi Federico Morello ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione del Progetto Generazione Digitale di Insiel. Di seguito il comunicato e un video dell’evento. A breve aggiornamenti.

 



Insiel ha avviato, agli inizi di settembre, un progetto pilota per illustrare il dietro le quinte dell’informatica. Lo ha fatto coinvolgendo un unico studente [il nostro Federico n.d.r] in una tre giorni che gli ha permesso di acquisire molteplici conoscenze nell’ambito di nostra competenza che spazia dal digital divide fino alla carta servizi regionale.

Oggi l’azienda vuole allargare il progetto, “Generazione digitale”, agli Istituti Scolastici (licei scientifici e istituti tecnici industriali e commerciali) dellaRegione Fvg .

L’iniziativa, che coinvolge solo i migliori studenti delle classi quarte, ha il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia che ha giudicato il progetto positivamente alla luce delle ricadute che potrà avere sulle conoscenze informatiche degli studenti.

Insiel ha come missione l’innovazione sul territorio e la capacità di innovare è una caratteristica che i giovani, ai quali l’azienda presta molta attenzione, dovrebbero coltivare. La società progetta, realizza e gestisce, infatti, sistemi informativi volti ad agevolare il lavoro e la qualità della vita dei cittadini e della pubblica amministrazione e punta a fare in modo che la tecnologia venga messa a disposizione di servizi utili alla collettività rendendo concreta e fruibile l’innovazione, in un mondo in continua trasformazione. In questa realtà in evoluzione, i giovani rappresentano una parte importante del nostro futuro.
Per ulteriori informazioni:
Ufficio Comunicazione
Tel. 0432 557702
Email ufficio.comunicazione@insiel.it

 

IL GAZZETTINO: Le opinioni di FriuliADD e Federico Morello sull’abrogazione del Pisanu

Dec 18, 2010
Nessun commento

Il primo Gennaio p.v l’articolo 7 del famoso Decreto Pisanu verrà finalmente abrogato (o meglio  non rinnovato).

Ecco l’articolo uscito sul Gazzettino pochi giorni fa: LINK ARTICOLO

Federico Morello ospite a Telepordenone

Dec 2, 2010
Nessun commento

Ecco il video dell’intervento di Federico Morello al telegiornale di Telepordenone di ieri sera 😉 Buona visione

Federico Morello sul numero di Wired Italia di Dicembre!

Dec 1, 2010
Un commento

Correte in Edicola! 😉 Quando mi hanno detto che sarei uscito su Wired sono rimasto quasi incredulo. Wired è una delle riviste più importanti del panorama italiano. Proponendo articoli di tecnologia, scienza e innovazione, la rivista è una recente novità (e rarità) nel nostro paese, ma in America ha modificato e raccontato il Web degli ultimi 15 anni.

«Attenzione, Wired non sarà un altro giornale di computer o di telefonini” – puntualizza il direttore – “ma sarà il magazine delle grandi idee che cambiano la nostra vita, e quindi parlerà anche di computer, web e telefoni, ma soprattutto di ambiente, salute, alimentazione, trasporti, scienza e business. Con una differenza fondamentale che fa di Wired qualcosa di unico nel panorama editoriale. Wired non parla di problemi ma di soluzioni, anzi di quelli che stanno cercando o hanno già trovato le soluzioni» Riccardo Luna, Direttore di Wired. 2008

FriuliADD e tutto ciò che vi ruota attorno erano un sogno nel cassetto fino a pochissimi mesi fa. Ora invece insieme abbiamo raggiunto già molti traguardi, e come già detto questa non è altro che una nuova tappa del cammino del movimento.

L’articolo parla sopratutto di come la Banda Larga è arrivata a Lestans, quindi del primo risultato di FriuliADD. Ecco un’anteprima, correte in edicola 😉

Comunicato: Giovane di Sequals esce in Edicola con Wired Italia

Dec 1, 2010
Nessun commento

Wired Italia, l’importantissima rivista d’innovazione, questo mese dedica la storia della campagna “Sveglia Italia” a Federico Morello.

Per me è un onore apparire su una rivista come wired. FriuliADD esiste da pochi mesi, ma siamo già arrivati a buonissimi punti. Questa nuova importante tappa non è altro che un’ulteriore conferma della riuscita del nostro lavoro. Continuate a seguirci e a segnalare i casi di digital divide regionali 😉 !

    About

    This is the deafult sidebar, add some widgets to change it.

  • Twitter feed loading...