Banda Larga

[AGGIORNATO Link] Il Messaggero Veneto: un’altro articolo sulla nascita di FriuliADD!

Jul 21, 2010
Nessun commento

Segnaliamo la presenza di un’articolo a pagina 3 del Messaggero Veneto di Pordenone di oggi firmato da Chiara Benotti.

L’articolo riprende il Comunicato Stampa diramato ieri alla stampa.

ARTICOLO

Uno speciale ringraziamento a Chiara Benotti.

I VIDEO DI FRIULIADD – Situazione Italiana Digital Divide

Jul 20, 2010
Nessun commento

Direttamente dal nostro Canale Youtube (ancora vuoto, ma per poco) segnaliamo un interessante analisi di Viviane Reding (commisario europeo) sullo stato della banda larga attuale.

Il video, del blog Beppergrillo.it, evidenzia ancora una volta la situazione disastrosa presente nella nostra Penisola.

Buona Visione 😉

Affari Italiani: “il genio della Rete”

Jul 20, 2010
Nessun commento

Il primo articolo del Day-One di FriuliADD è firmato da Ivan Vadori di Affari Italiani.

Nell’intervista a Federico Morello vengono messi in evidenza tutti i passi compiuti da FriuliADD: dal progetto Friuli Digital Freedom a Sequals fino all’apertura del sito odierna, illustrando anche le principali difficoltà incontrate nella realizzazione del movimento.

Ecco qui un estratto dell’articolo che ovviamente vi invitiamo a leggere!

FedericoMorello
Federico Morello

[…] Oggi nasce il sito www.FriuliADD.org, quali le peculiarità della vostra community?

“In questa giornata così importante vogliamo aprire il sito di FriuliADD, per esportare l’esperienza di Sequals in tutti quei comuni che non sono ancora stati raggiunti dalla rete. Espandendo il nostro progetto, avendo rapporti con sempre più collaboratori e pubbliche amministrazioni era necessario fare questo passo per avere un canale di comunicazione. Diamo via ad un movimento, che sia un punto d’incontro nel settore informatico, specifico su come accedere alla rete. Facendo parlare le persone penso che esso potrà agevolare la diffusione della cultura digitale e l’esperienza di Internet nei nostri territori. Sconfiggendo così anche il digital divide più importante, ovvero quello culturale. Le persone non sono a conoscenza che è possibile avere la rete senza la banda larga, senza ingabbiare in wi-fi costosissime”.

[…]

Cosa ti auguri per FriuliADD?
“Alcuni risultati li abbiamo già ottenuti. Da oggi con la nascita del sito, FriuliADD diventerà un’entità. Un gruppo di persone che impegnandosi insieme potrà cambiare la cultura della rete. Il nostro motto è: “Verso il Futuro, per un Futuro migliore”. Questa è la direzione in cui vogliamo andare con i nostri progetti, le nostre idee, le nostre azioni”.

Ivan Vadori

Un ringraziamento particolare a Ivan 😉

FONTE ARTICOLO: Affari Italiani

Comunicato Stampa – Nasce FriuliADD.org

Jul 20, 2010
Nessun commento

Comunicato Stampa

    “Verso il Futuro per un Futuro migliore”, il motto dell’associazione che radunerà migliaia di Friulani che ancora non hanno accesso alla Banda Larga

    “FriuliADD vuole diventare una vera e propria porta sul Futuro, un punto d’incontro per le Persone che ogni giorno innovano l’Italia”, queste le parole del Presidente Morello

Da Martedì 20 Luglio alle ore 12.00 tutti i navigatori della Terra potranno accedere al sito di FriuliADD (Anti Digital Divide). Il sito porta avanti la lotta contro il digital divide, ma sopratutto desidera portare la Rete, la banda larga in senso fisico, a tutti i Friulani e non solo, grazie al progetto Friuli Digital Freedom utilizzato a Sequals, sconfiggendo cosi il digital divide infrastrutturale.

Molti cittadini, soprattutto coloro che abitano in zone poco accessibili o di scarso interesse industriale, non sono state ancora coperte da un servizio Internet a banda larga. Il sito è rivolto a quanti non possono accedere al web, ma sopratutto a tutte quelle persone che vogliono cambiare la concezione della Rete in Italia e quindi in Friuli che si riconoscono nella rivoluzione socioculturale di Internet.

FriuliADD aspira a diventare un gruppo, un movimento che porterà avanti progetti, idee che userà il sito per informare e commentare, e che si avvarrà di collaborazioni con le maggiori riviste online, con i media locali, proprio per aumentare l’importanza del suo lavoro. L’ organico dell’ associazione è composto dal giovane Presidente Federico Morello, Alberto Gasparotto (Coordinatore Regionale), Ivan Baita (Sezione Tamai),Sara della Rovere (Sezione Premariacco) e Serena Santin (Ufficio Stampa).

“Cos’é il Web? Cos’é la Rete? Provate a pensare alla prima immagine che vi viene in mente pensando ad Internet. Un cavo ethernet? Facebook? No. Internet non è un servizio, non è un “pezzo di ferro” o un insieme di cavi. Internet sono le Persone. La rete siamo tutti Noi, tutti Noi che ogni giorno riusciamo a creare servizi e opportunità proprio per noi stessi utilizzando la tecnologia.

FriuliADD non sarà unicamente la sezione regionale di Anti Digital Divide, ma vorrà diventare una vera e propria porta sul Futuro, un punto d’incontro per le Persone che ogni giorno innovano l’Italia, che ogni giorno costruiscono un Futuro migliore grazie ad Internet”.

Queste le dichiarazioni del soddisfatto presidente Morello, che dopo mesi è riuscito a partorire l’ associazione ed a realizzare il sito.

Tutti possono accedere al sito www.FriuliADD.org ed inserire i propri commenti, così come sarà possibile contattare direttamente i responsabili per proporre collaborazioni o fare segnalazioni.

“Internet è la più grande arma di costruzione di massa che l’uomo abbia mai avuto a disposizione” Aiutaci ad armarti!

Edit. Una specie di Edit oriale

Jul 20, 2010
Nessun commento

Una specie di Edit-oriale

Non sono un editore, ergo non dovrei fare un editoriale. Eppure qualche parola per darvi il benvenuto la devo spendere.

Più o meno due anni fa inviavo la prima lettera al Sindaco del Comune di Sequals, allora FriuliADD non era nemmeno un pensiero. Oggi invece un Sogno, tenuto per tanto tempo nel cassetto, è appoggiato a mo’ di dossier sulla mia scrivania. E tra poco meno di un’ora verrà finalmente aperto e sfogliato.

Potrei star qua per mesi a dirvi cos’è e cosa ha fatto FriuliADD nei mesi scorsi, ma penso che gli articoli che iniziano ad “abitare” il sito dicano già abbastanza.

EDIT: No, daccordo. Non dicono già abbastanza.

Cos’é FriuliADD? Non lo sappiamo nemmeno noi. Ci definiamo “un movimento rappresentante la Sezione regionale di ADD” ma sappiamo benissimo di non esserlo. Potrei azzardare la seguente definizione: FriuliADD è un insieme di Persone. Tutto qui. Dove sta la novità? Semplice, tutte queste Persone che oggi compongono FriuliADD, tutte le persone che ne faranno parte e tutte le persone che ci hanno aiutato nei mesi scorsi, vogliono CAMBIARE la situazione attuale. FriuliADD vuole diventare una Porta aperta. Una porta che conduce al Futuro.

EDIT: Qualcosa di più, di porte ce ne sono tante, sicuramente nel luogo dove vi trovate ce ne son già due o tre.

Quando arruolai i coordinatori di FriuliADD dissi loro: «ora come ora non è nulla.. con voi potrebbe diventare qualcosa».

Ecco, oggi so cosa può diventare (e probabilmente diventerà) FriuliADD. Un movimento che porta avanti la lotta al digital divide, ma sopratutto che porta avanti una lotta sociale: Portare la Rete in Italia, in Friuli. Portare la Rete in senso fisico, con il progetto Friuli Digital Freedom utilizzato a Sequals; e portare la Rete nel senso più ampio possibile: sconfiggendo il digital divide culturale.

Internet offre una marea di opportunità. Internet è una opportunità.
Internet ha ormai sconvolto la nostra vita, dando vita ad una vera e propria rivoluzione socioculturale di portata mondiale. Il presidente degli Stati Uniti d’America è stato eletto grazie al web, in Iran ogni giorno migliaia di persone sconfiggono il muro totalitario portando l’informazione al di là dei confini grazie al web, Internet è candidato al Nobel per la Pace, inutile dirlo, grazie al Web.


EDIT: ok, Grazie al Web.. ma cos’é il Web? Cos’é la Rete?

Provate a pensare alla prima immagine che vi viene in mente pensando ad Internet. Un cavo ethernet? Facebook? No. Internet non è un servizio, non è un “pezzo di ferro” o un insieme di cavi.

Internet sono le Persone. La rete siamo tutti Noi, tutti Noi che ogni giorno riusciamo a creare servizi e opportunità proprio per noi stessi utilizzando la tecnologia. E se il Web in realtà è l’insieme delle Persone, a maggior ragione un piccolo movimento come il nostro deve esser fatto.. di Persone. Ecco anche perché attendiamo vostre segnalazioni e collaborazioni.. cerchiamo persone stanche della solita routine, stanche dei luoghi comuni sulla Rete, e pronte ad agire!

Futuro.

Vedi FriuliADD, leggi Futuro. Innanzitutto perché ci diventeremo qualcosa maggiormente definibile solo nel Futuro. Poi perché i nostri progetti (tra i quali Friuli Digital Freedom) hanno già ottenuto risultati, ma da questi partiranno. Verso un traguardo che appunto sicuramente sarà futuro. Infine, perché è esattamente in verso il Futuro che vi vogliamo portare, accompagnare.

Ho scritto troppo. E’ ora di aprire il Sogno sulla scrivania ed iniziare a sfogliarlo. E’ ora di aprire la porta e di correr fuori. Di correre…


Verso il Futuro, per un Futuro migliore.

EDIT: di correre insieme.

“Internet è la più grande arma di costruzione di massa che l’uomo abbia mai avuto a disposizione”

Aiutaci ad Armarti!

    About

    This is the deafult sidebar, add some widgets to change it.

  • Twitter feed loading...