Digital divide

Fate pure con calma..

Jul 22, 2010
3 Commenti

Corrado Calabrò (garante di AGCOM) giorni fa ha presentato alla Camera dei Deputati la sua Relazione Annuale (banda larga intorno a pagina 104), dalla quale emergono dati sconcertanti sul digital divide italiano. La penetrazione della vera Banda Larga è solo del 20.6%, il Governo Italiano taglia i (pochi) fondi e secondo l’Istat, in Italia, tra il 2008 e il 2009, la quota di famiglie che ha accesso ad internet è cresciuta di ben 5 punti percentuali, passando dal 42% al 47,3%, raggiun- gendo, in tal modo, pressoché la metà delle famiglie italiane. (Relazione Annuale AGCOM)

Dopo un’attenta riflessione sul tema, ecco le perle di saggezza del politico italiano di turno Pierferdinando Casini:

Poco è stato fatto e tanto c’è ancora da fare. Aprire un confronto costruttivo sul tema è un primo passo. Raccogliamo riflessioni utili, pareri sulle strade da intraprendere, sugli errori commessi in passato e da evitare in futuro. Il dibattito è aperto.

Dite la vostra.

Caro Casini tutti noi abbiamo detto la nostra. Da anni non si fa altro che parlare. Con confronti, riflessioni e pareri non costruiamo una Rete. Da anni il dibattito è aperto, e da anni (qui concordo con lei) raccogliamo solo errori, frutto di incapacità e incorrettà amministrazione.

Ma tranquilli politici italiani..  fate con calma.

I VIDEO DI FRIULIADD – Situazione Italiana Digital Divide

Jul 20, 2010
Nessun commento

Direttamente dal nostro Canale Youtube (ancora vuoto, ma per poco) segnaliamo un interessante analisi di Viviane Reding (commisario europeo) sullo stato della banda larga attuale.

Il video, del blog Beppergrillo.it, evidenzia ancora una volta la situazione disastrosa presente nella nostra Penisola.

Buona Visione 😉

    About

    This is the deafult sidebar, add some widgets to change it.

  • Twitter feed loading...